Diversi tipi di depressione

I DIVERSI TIPI DI DEPRESSIONE

I disturbi depressivi sono disturbi dell’umore che si verificano in diverse forme, proprio come fanno altre malattie, come le malattie cardiache e il diabete. Ora discuteremo di tre dei più comuni tipi di disturbi depressivi. Tuttavia, si ricorda che all’interno di ciascuno di questi tipi, ci sono variazioni nel numero,nei tempi, nella gravità e nella persistenza dei sintomi. Ci sono anche differenze nel modo in cui gli individui soffrono di depressione in base all’età.

La depressione maggiore

La depressione maggiore è caratterizzata da una combinazione di sintomi, che durano almeno due settimane di fila, tra cui l’umore triste e / o irritabile, che interferiscono con la capacità di lavorare, dormire, mangiare, e godere di un momenti piacevoli. Episodi invalidanti di depressione possono verificarsi una volta, due, o più volte nel corso della vita.

Distimia

La distimia è un tipo di disturbo meno grave, ma di solito di più lunga durata rispetto alla depressione maggiore. Si tratta di sintomi a lungo termine (cronici), sintomi che non si disattivano, ma che impediscono alla persona colpita di sentirsi bene. A volte, le persone con distimia sviluppano anche episodi di depressione maggiore. Quando si combinano questi due tipi di depressione, si parla di doppia depressione.

Il disturbo bipolare (depressione maniacale)

Un altro tipo di depressione, è il disturbo bipolare, che comprende un gruppo di disturbi dell’umore che sono stati precedentemente denominati malattia maniaco-depressiva o depressione maniacale. I disturbi bipolari implicano cicli di umore che includono almeno un episodio di mania o ipomania e possono includere episodi di depressione pura. I disturbi bipolari sono spesso cronici e recidivanti.

Quando si è nel ciclo depressivo, la persona può sperimentare qualunque o tutti i sintomi di un disturbo depressivo. Quando ci si trova nel ciclo maniacale, qualunque o tutti i sintomi elencati più avanti in questo articolo sulla mania, possono essere sperimentati. La mania colpisce spesso il pensiero, il giudizio e il comportamento sociale in modo tale da causare seri problemi e imbarazzo.

Una variante significativa dei disturbi bipolari è designata come disturbo bipolare di tipo II. (nella forma usuale di disturbo bipolare si parla di disturbo bipolare di tipo I). Il disturbo Bipolare II è una sindrome in cui la persona interessata, ha ripetuti episodi depressivi intervallati da quella che viene chiamata ipomania. Questi stati euforici nel disturbo bipolare di tipo II non soddisfano pienamente i criteri per completi episodi maniacali che si verificano nel disturbo bipolare I

CHI SIAMO: Tutti gli Articoli di questo Sito sono curati dal Dott. Pierpaolo Casto - Psicologo e Psicoterapeuta - Specialista in Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale - Iscritto al 1632 dell'Ordine degli Psicologi della Regione Puglia. * Le informazioni fornite su questo portale sono di natura generale e a scopo puramente divulgativo, pertanto non possono sostituire in alcun caso il consiglio diretto di uno Specialista. PER CONTATTI: Via Magenta, 64 CASARANO (Lecce) Tel. 328 9197451 - 0833 501735 - Part. IVA 03548820756
Dott. Pierpaolo Casto - Psicologo e Psicoterapeuta - Specialista in Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale - PER APPUNTAMENTO: Via Magenta, 64 CASARANO ( Lecce ) Tel. 328 9197451 - 0833 501735 - Part. IVA 03548820756 © 2017Dott. Pierpaolo Casto - Psicologo e Psicoterapeuta - Specialista in Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale - PER APPUNTAMENTO: Viale Mazzini, 76 CASARANO ( Lecce ) Tel. 328 9197451 © 2017 Frontier Theme