Come superare l’ansia da prestazione per sempre

COME SUPERARE L’ANSIA DA PRESTAZIONE PER SEMPRE

Se si soffre di ansia da prestazione sessuale sarebbe bene consultare un medico che possa esaminarvi e fare qualche test per assicurarsi che non sia una condizione di salute o relativa ai farmaci assunti a provocare i problemi di prestazioni sessuali. Durante l’esame il medico indagherà sulla vostra storia sessuale per scoprire da quanto tempo si manifesta l’ansia da prestazione sessuale e che tipo di pensieri interferiscono con la vostra vita sessuale.
Farmaci e altre terapie possono aiutare il trattamento della disfunzione erettile e altri problemi sessuali che sono dovuti a cause fisiche, se però non si tratta di un problema medico, il medico potrebbe suggerire di provare uno di questi approcci:

Parlare con un terapeuta esperto nel trattamento di problemi sessuali

La terapia può insegnare a sentirsi più a suo agio con la propria sessualità , e può aiutare a capire, e quindi ridurre o eliminare, i problemi che causano l’ ansia da prestazione sessuale. Gli uomini che sono preoccupati per l’eiaculazione precoce, per esempio, possono provare alcune tecniche che aiutano ad acquisire maggiore controllo dell’eiaculazione.Siate aperti con il vostro partner. Parlare con il vostro partner dell’ansia può contribuire ad alleviare alcune delle vostre preoccupazioni. Cercando di trovare una soluzione insieme potrebbe effettivamente avvicinarvi come coppia e migliorare il vostro rapporto sessuale.

Sentirsi intimi in altri modi.

Ci sono molti modi per essere intimo , senza in realtà fare sesso, fare al vostro partner un massaggio sensuale o fare un bagno caldo insieme. A turno provare piacere a vicenda con la masturbazione in modo da non sentirsi sotto pressione.

“Distrarsi”

Provare a mettere su qualche musica romantica o un film sexy mentre si fa l’amore. Pensare a qualcosa di diverso dalla vostra prestazione sessuale può rimuovere le preoccupazioni che impediscono di raggiungere l’eccitazione.
L’ansia può essere definita come una sensazione di apprensione e paura caratterizzata da sintomi fisici, psicologici e cognitivi. Nel contesto di stress o di pericolo, queste reazioni sono normali. Tuttavia, alcune persone si sentono estremamente ansiose durante le attività quotidiane , il che provoca disagio e significativa compromissione della normale attività.

I disturbi d’ansia sono un gruppo di entità cliniche in cui, il sintomo preminente, è un livello anormale di ansia; questo gruppo include il disturbo di panico , fobia specifica e sociale , disturbo ossessivo-compulsivo ( OCD) , disturbo da stress post-traumatico ( PTSD ) , disturbo acuto da stress e disturbo d’ansia generalizzato. Le disfunzioni sessuali ( DS ) sono definite nel DSM come disturbi delle 3 fasi del ciclo di risposta sessuale : desiderio, eccitazione e orgasmo.
L’ansia gioca un ruolo importante nella patogenesi e manutenzione della disfunzione sessuale, questa co- presenza è molto comune nella pratica clinica : i pazienti presentano spesso un disturbo d’ansia , e in molti casi non è chiaro quale sia il disturbo primario. D’altra parte , per molti pazienti con disturbi psichiatrici una disfunzione sessuale può essere un disturbo persistente.
L’ansia rappresenta la via finale comune per cui i fattori sociali, psicologici, biologici e morali convergono ad alterare la risposta sessuale. L’espressione neurobiologica dell’ansia è complessa, ma si tratta principalmente di un rilascio di sostanze adrenergiche (adrenalina e noradrenalina ).
Sono generalmente considerati importanti nella patogenesi dei problemi di erezione, gli elementi psicologici, ma è difficile esplorare questi fattori con strumenti standardizzati; ci sono pochi studi che esplorano questa ipotesi utilizzando strumenti diagnostici e, in alcuni casi, questi studi hanno considerato l’ansia come un sentimento e non come entità clinica.

Articolo a cura: Dott. Casto Pierpaolo – Psicologo e Psicoterapeuta – Specialista in Psicoterapia Cognitivo Comportamentale

Bibliografia:

* Vincere l’impotenza. L’approccio più recente ed efficace per superare la disfunzione erettile – Michael E. Metz, Barry W. McCarty – Eclipsi

* Come ho vinto l’ansia da prestazione sessuale. Storie di chi è guarito da un problema diffuso – Emiliano Toso – L’Età dell’Acquario

* Il piacere senza stress. Come superare l’ansia da prestazione sessuale – Emiliano Toso – Il Punto d’Incontro

* La comunicazione medico-paziente in sessuologia. L’esperienza della disfunzione erettile – Ciro Basile Fasolo – Kurtis

* La disfunzione erettile in medicina generale – Domenico Fedele, Gianni Forti, Raffaella Michieli – Kurtis

* Terapia della disfunzione erettile – CIC Edizioni Internazionali

Siti Consigliati:

www.pierpaolocasto.it
www.ansia-italia.it
www.ansiadaprestazionesessuale.it
www.ansiadaprestazione-italia.it
www.ansiadaprestazione.it
www.sessuologia-italia.it
www.problemidierezione-italia.it
www.erezione-italia.it
www.centroitalianodipsicoterapia.it

 

Articolo a cura del Dott. Pierpaolo Casto * Contatti per Consulenza Specialistica: Via Magenta, 64 CASARANO (Lecce) Tel. 328 9197451 * 0833 501735
Dott. Pierpaolo Casto - Psicologo e Psicoterapeuta - Specialista in Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale - PER APPUNTAMENTO: Via Magenta, 64 CASARANO ( Lecce ) Tel. 328 9197451 - 0833 501735 - Part. IVA 03548820756 © 2019 Frontier Theme