Ansia e problemi di erezione

CORRELAZIONE TRA ANSIA E PROBLEMI DI EREZIONE

Il complesso rapporto tra disturbi d’ansia e disturbi del desiderio, solo raramente è chiarito nella letteratura medica. Indotta da diversi fattori di stress , l’ansia può distrarre da stimoli erotici e può mettere in pericolo l’eccitazione sessuale , principalmente attraverso un aumento del tono simpatico, questo potrebbe compromettere l’erezione nei maschi e una riduzione della lubrificazione e tumescenza del clitoride nelle femmine.
Diversi studi hanno dimostrato che la prevalenza di disturbi d’ansia varia dal 2 % al 30 % nei maschi affetti da disfunzione erettile (DE ) , tuttavia, questi studi non sono riusciti a rilevare una correlazione significativa tra un tipo singolare di disturbo d’ansia e ED. Oltre al desiderio e all’eccitazione , l’ansia può compromettere anche la possibilità di avere un orgasmo.
Le emozioni negative , tra cui l’ansia o la paura di non riuscire a soddisfare le aspettative di un partner, rappresentano una delle più comuni cause di eiaculazione precoce (EP) , questo a causa di una iperattività simpatica che riduce il controllo dell’eiaculazione. Altri hanno sottolineato il ruolo di attenzione , il che suggerisce che gli uomini che sono in ansia durante il rapporto sessuale sono preoccupati per le prestazioni sessuali o adeguatezza sessuale , e che questi pensieri possono distrarre l’attenzione dalle sensazioni sessuali che precedono l’orgasmo e l’eiaculazione.
L’iperattenzione per le prestazioni e la paura di inadeguatezza nel soddisfare le aspettative dell’altro, tipico della fobia sociale , in cui la preoccupazione circa le prestazioni e il giudizio riflettono un elevato tono simpatico, provoca ED. Il rapporto tra l’ansia e l’eiaculazione ritardata è chiara, anche se alcuni ricercatori suggeriscono che l’ ansia da prestazione sessuale può contribuire alla ritardata eiaculazione.

CHI SIAMO: Tutti gli Articoli di questo Sito sono curati dal Dott. Pierpaolo Casto - Psicologo e Psicoterapeuta - Specialista in Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale - Iscritto al 1632 dell'Ordine degli Psicologi della Regione Puglia. Le informazioni fornite su questo portale sono di natura generale e a scopo puramente divulgativo, pertanto non possono sostituire in alcun caso il consiglio diretto di uno Specialista. * Ultima revisione degli articoli e dei contenuti: 4 ottobre 2018 * PER CONTATTI: Via Magenta, 64 CASARANO (Lecce) Tel. 328 9197451 - 0833 501735 - Part. IVA 03548820756
Dott. Pierpaolo Casto - Psicologo e Psicoterapeuta - Specialista in Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale - PER APPUNTAMENTO: Via Magenta, 64 CASARANO ( Lecce ) Tel. 328 9197451 - 0833 501735 - Part. IVA 03548820756 © 2018 Frontier Theme
WhatsApp chat