Cos’è l’ansia

Cos’è l’ansia

L’ansia è una reazione assolutamente normale e naturale del corpo come risposta a situazioni di stress; essa ci avverte dei pericoli e ci permette di raccogliere le nostre risorse fisiche, emotive e psicologiche necessarie per combattere le sfide e le difficoltà della vita.
Senza paura e senza ansia, la specie umana non potrebbe sopravvivere.
La perdita del lavoro, il divorzio, la morte di un genitore, le paure e le fobie, tutte queste situazioni provocano preoccupazione, tristezza e ansia. E quando ciò si verifica, il corpo deve impegnare tutte le risorse per superare il problema, altrimenti crolla distrutto dai suoi effetti.
Ma questa reazione naturale e diretta di fronte alle difficoltà della tua vita stessa diventa un problema in sé, se lo stato di allerta rimane tale anche in situazioni che non lo richiedono.
Se ci si sente un intenso stato di ansia senza alcun motivo, si parla di ansia acuta o disturbo d’ansia generalizzato.
Purtroppo, una preoccupazione eccessiva nel corso di una giornata o una settimana, porta un numero preoccupante di persone a far fronte con questi disturbi; giustamente si dice che l’ansia è la malattia del secolo della velocità, lei sta all’origine di altre malattie che vengono attivate dopo lo stato permanente; di conseguenza l’immunità umana oscilla a causa di frequenti episodi di questo tipo.
I sintomi dell’ansia comprendono: affaticamento, preoccupazione e costante mancanza di relax, episodi più o meno lunghi di depressione, tensione muscolare, insonnia, dolore addominale, dolore al petto, battiti accelerati o aritmia irregolare, sudorazione, mal di testa, mal di collo, diarrea.
Per superare questi sintomi è necessario il trattamento ma soprattutto la consapevolezza di essere una persona ansiosa e che i segnali che il corpo inoltra non provengono da disturbi organici; mal di testa, stomaco, cuore, intestino, sono reazioni a disturbi nervosi che si verificano all’interno del corpo quando i pensieri negativi di paura e preoccupazione avvisano che il sistema nervoso è squilibrato.
La maggior parte delle volte, quando un soggetto è ansioso, si reca dal medico di base che prescrive dei farmaci (sedativi, antidolorifici) e consiglia sedute di psicoterapia.
Ma ci sono molte variazioni tangibili da apportare nello stile di vita efficaci per evitare che si crei dipendenza e non si giunga alla risoluzione del problema stesso.

CHI SIAMO: Tutti gli Articoli di questo Sito sono curati dal Dott. Pierpaolo Casto - Psicologo e Psicoterapeuta - Specialista in Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale - Iscritto al 1632 dell'Ordine degli Psicologi della Regione Puglia. Le informazioni fornite su questo portale sono di natura generale e a scopo puramente divulgativo, pertanto non possono sostituire in alcun caso il consiglio diretto di uno Specialista. * Ultima revisione degli articoli e dei contenuti: 4 ottobre 2018 * PER CONTATTI: Via Magenta, 64 CASARANO (Lecce) Tel. 328 9197451 - 0833 501735 - Part. IVA 03548820756
Dott. Pierpaolo Casto - Psicologo e Psicoterapeuta - Specialista in Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale - PER APPUNTAMENTO: Via Magenta, 64 CASARANO ( Lecce ) Tel. 328 9197451 - 0833 501735 - Part. IVA 03548820756 © 2018 Frontier Theme
WhatsApp chat